Autore: Sauro Turroni

Architetto e urbanista, dal 1972 ha svolto la propria attività professionale pubblica in qualità di dirigente presso i Comuni di Cervia e Cesena; dal 1986 è stato dirigente all’urbanistica, servizio tutela e valorizzazione del territorio, della Regione Emilia Romagna. Ha progettato, fra l’altro, il Piano Territoriale Paesistico dell’Emilia Romagna, ed è stato responsabile del laboratorio regionale per la sperimentazione della pianificazione ecologica. Dal 1992 e per quattro legislature consecutive è stato deputato e senatore dei Verdi. È stato anche il primo parlamentare italiano a recarsi in Antartide e in Artide per le ricerche sul clima. Dal 2007, per otto anni è stato membro della Commissione scientifica nazionale per l’Antartide (Csna). Nel settembre del 1995 è stato a Mururoa con Greenpeace contro gli esperimenti nucleari e nel ’96 a Cernobyl per il decennale della catastrofe. Dal 1994 al 1996 ha fatto parte della delegazione italiana presso l’Osce. È presidente di una Fondazione con scopi di solidarietà sociale.

Con la semplificazione procedurale del Pnrr, il programma di rinascita del Paese, Draghi ha deciso di realizzare all’interno del Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli la sede del Gruppo intervento speciale del 1° Reggimento Carabinieri paracadutisti Tuscania. Si tratta di un intervento di una violenza inaudita, che manomette e devasta oltre 70…

Read More

Grazie al sacrificio dei propri dipendenti, nell’anno del Covid la Blasetti SpA, fornitrice delle Poste, ha garantito le proprie forniture per svolgere un servizio essenziale al Paese. Con il prezzo a base d’asta troppo basso, l’appalto finisce ora all’estero, con nuove delocalizzazioni di attività produttive. Cassa Depositi e Prestiti (Stato…

Read More

Con quale coraggio possiamo meravigliarci se l’incarico del Recovery Plan viene affidato da Draghi a una società privata di consulenza (per di più chiacchierata e sotto accusa)? Programmazione e pianificazione sono scomparse addirittura dal già esiguo vocabolario politico. Sono esplose, invece, formule “innovative” per assegnare opere pubbliche: appalti integrati, opere strategiche affidate a general…

Read More

Con la riforma Bassanini della Pubblica amministrazione, gli incentivi economici dell’1% per le progettazioni interne finiscono a incapaci o farabutti. I più preparati e meritevoli se ne vanno o si mettono in proprio. Persino il fascismo discuteva pubblicamente i progetti, come a Firenze per realizzare la nuova stazione di Santa…

Read More

Negli ultimi giorni di questo infausto 2020, la giunta sardo-leghista del salviniano Solinas ci riprova col piano-casa: un cavallo di Troia per aumentare le cubature nelle aree tutelate. La legge “salva coste” per sedici anni ha resistito ad attacchi durissimi della destra, del suo stesso schieramento e persino agli errori personali…

Read More