Autore: Arturo Guastella

Giornalista dal 1971. Ha alternato la sua carriera di biochimico con quella della scrittura. Ha diretto per 14 anni “Videolevante”, una televisione pugliese. Ha tenuto corrispondenze dall’Italia e dall’estero per “Il Messaggero”, “Corriere della Sera”, “Quotidiano”, “La Gazzetta del Mezzogiorno” per la quale è editorialista. Con la casa editrice Scorpione, ha pubblicato “Fatti Così” e, con i Libri di Icaro, “Taranto - tra pistole e ciminiere, storia di una saga criminale”, scritto a due mani con il Procuratore Generale della Corte d’Assise di Taranto, Nicolangelo Ghizzardi. Per i “Quaderni” del Circolo Rosselli, ha pubblicato, con Vittorio Emiliani, Piergiovanni Guzzo e Roberto Conforti, “Dossier Archeologia” e, per il Touring club italiano, i “Musei del Sud”.

Per alcuni politici, ma anche per qualche uomo di governo, le Soprintendenze sarebbero abitate da “maniaci ossessivi compulsivi”, che si mettono di traverso alla realizzazione di qualunque progetto che farebbe dell’Italia, un paese finalmente moderno. Questi “maniaci”, malpagati e oberati di lavoro, sono riusciti a salvare il pezzo più pregiato…

Read More

Spariti o quasi i simboli dei partiti, lo “scudo” democristiano dei Crociati, la “vecchia falce e martello” del Pci, il “garofano” dei socialisti, “l’edera” dei repubblicani, “la bandiera italiana” dei liberali, le iconografie elettorali si sono personalizzate, ma tutte, proprio tutte, fanno però sapere di essere saliti sul carro di…

Read More

Lo storico e geografo Strabone racconta di una città con una floridissima economia, tanto da importare spezie, manufatti fittili (ceramiche) e porpora dalla madrepatria greca, soprattutto da Mileto, per poi rivenderli agli Etruschi. Diodoro Siculo si lascia andare a una serie di reprimende che sfiorano il pettegolezzo. Ce n’è a sufficienza per…

Read More

Le masserie pugliesi, un tempo vera unità produttiva del lavoro agricolo e snodo culturale del mondo rurale, hanno perso le loro principali caratteristiche a causa della riforma agraria degli anni Cinquanta e della mancata crescita culturale del lavoro agricolo. Rimaste per lungo tempo semplici testimonianze di un’architettura minore, le masserie…

Read More

Ora che possiamo toglierci la mascherina all’aperto, seguitemi in questo viaggio nelle Puglie, “la regione pietrosa” dei celebri versi di Giuseppe Ungaretti: “vittoria della forma sopra un immemorabile caos”. Uno scrigno di epos greco e bellezze paesaggistiche. Di ritorno da Troia, l’eroe omerico Diomede trovò sepoltura nelle Tremiti, oasi naturalistica, selvaggia…

Read More