La figura del vignaiolo ha mutato il volto delle cantine e del territorio vocato al turismo chic e all’elevata qualità delle bottiglie prodotte e apprezzate, sopratutto nei mercati esteri, come Germania e Stati Uniti. Un cambiamento accompagnato da un naturale aumento dei prezzi dei vini più pregiati. Dopo due anni di pandemia il settore non...

Questo contenuto è riservato ai soli abbonati.

La mia scuola è stata la fabbrica, la Flm prima, la Fiom e la Cgil poi, in un percorso che mi ha permesso di sperimentare sul campo la comunicazione e il giornalismo. Mi sono anche cimentato nell’organizzazione di eventi con mostre e concerti, in particolare a Torino. In questa città nel 1996 ho promosso il “Premio Cipputi” insieme ad Altan all’interno del “Torino Film Festival”. Il Premio continua a vivere ora nel capoluogo emiliano-romagnolo organizzato insieme alla Cineteca di Bologna. L’approdo alla comunicazione istituzionale è stato il proseguimento del percorso precedente, tenendo al centro del mio impegno le tematiche legate al lavoro, al sociale e all’economia. Ultimo ma non ultimo coltivo una passione inestinguibile per l’enogastronomia, attività che svolgo a tavola e sulla stampa.