L’INGLESE OEDP (Octopus Energy Development Partnership), una branca di Octopus Energy Generation, realizzerà in uno sforzo congiunto con Nexta Capital Partners, un progetto di 1,1 Gigawatt di nuovi parchi eolici, solari e di accumulo di energia offshore nell’Italia meridionale entro il 2025 [leggi qui]. L’Oedp finanzia Nexta, che è responsabile della protezione del territorio, delle connessioni alla rete, dei permessi di pianificazione e della partecipazione della comunità locale in modo che i progetti di energia rinnovabile raggiungano la fase di costruzione. Insomma, una singola iniziativa al passo con l’urgenza climatica, ma serve molto di più: 8 nuovi GW all’anno di rinnovabili da qui al 2025. Octopus Energy Generation ha già realizzato, dal 2017 al 2021, 173 MW di parchi solari nel Lazio e in Sardegna. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Giornale digitale di informazione e partecipazione attiva

-